Lucio Dalla e l’ arte

Tra le altre cose, con Lucio Dalla è morto anche un grande e sincero appassionato d’arte, dai gusti raffinati e mai banali. Collezionista e amante passionale dell’arte tutta, ma in modo particolare delle opere di grandi suoi concittadini bolognesi del passato come Niccolò dell’ Arca o Guercino, Lucio Dalla ha coltivato, negli anni, anche numerose amicizie con alcuni dei maggiori protagonisti della scena artistica italiana, come Sandro Chia, Luigi Ontani e Mimmo Paladino. Quest’ultimo, col suo tipico tratto nervoso e espressionista, ha realizzato la copertina per Henna, album del 1993. Visto che adoro curiosità del genere -alle interazioni tra arte e musica pop ho dedicato anche un altro articolo-,  e forse qualcuno non ne era al corrente, questo è il mio piccolo modo di ricordarlo.

Rip

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: